dissociazione cognitiva

  • La bolla narcisistica

    Nel lavoro terapeutico con le vittime da abuso narcisistico, gli operatori si ritrovano spesso di fronte ad una realtà che appare sconcertante: nonostante l'evidenza del comportamento abusante subito, l'abbandono, il tradimento, la manipolazione, l'indifferenza alle sofferenze procurate, messi in atto dal soggetto narcisita, la vittima continua a rimpiangere il partner idealizzato. Come se la vittima non fosse capace di decodificare correttamente la realtà oggettiva della sua relazione.

Questo sito utilizza cookies di servizio. Per dettagli consultare l"informativa"Confermando, si accetta, negando alcune funzioni di base potranno non funzionare. informativa